lunedì 10 agosto 2015

Vacanze in Grecia: la Calcidica sinonimo di felicità



Chi sa descrivere la felicità? Lo so, è un compito difficile, ma non impossibile, almeno per chi ha la capacità di provarla. Per quanto mi riguarda, è stato un anno in Grecia, più di qualsiasi altra esperienza nella vita, a farmi provare innumerevoli volte questo misterioso sentimento fino a portarmi a descriverlo (più o meno. Quasi). In Grecia, infatti, è bello viverci, ma ancor di più farci le vacanze. In quei momenti di relax e spensieratezza la cultura ellenica riesce a trafiggere l'anima sprigionando tutta la sua natura, che è fatta di libertà. Ci si sente come se non si avesse alcun limite. Ed è per questo che le sensazioni più belle, durante i viaggi in Grecia, si esaltano e tutto è amplificato.



L'estate è nel pieno della sua bellezza e io ripropongo questo articolo, un tempo appunti di viaggio su un quadernino opaco di salsedine, che oggi trova spazio sulla rivista Mediterranea. Lo pubblico per celebrare la bella stagione, lo scrissi a sprazzi allora per celebrare l'incanto di quella del 2012. Infatti, tra i vari posti della Grecia che ho visitato, la penisola della Calcidica, che conobbi in quel periodo, mi è rimasta particolarmente impressa. Si tratta di quelle tre strisce di terra attaccate alla Grecia lì in alto, a destra, verso la Turchia. Ho avuto la fortuna di visitarle bene, con persone del luogo, di sentirmi a casa e anche di emozionarmi. Capitava spesso durante i rientri a Salonicco di guardare fuori dalla macchina, vedere qualcosa che mi facesse pensare alla mia terra e arrivare quasi a piangere: un misto di nostalgia e stupore per come si manifesta la bellezza del mondo.



In questo articolo cercai di descrivere le particolarità della Calcidica, colorandolo con quelle che erano le emozioni che mi aveva regalato. Ne venne fuori forse un mio lato romantico, che ai tempi conoscevo meno di adesso, ma anche molto "vivo". Lo so che vorreste sapere tutto il resto, ma in questo momento godetevi le nozioni sul territorio, perché se passiamo a parlare dei tipi greci il discorso diventa molto lungo.

A questo link l'articolo sulla Calcidica. Basta cliccare e buona lettura delle "Emozioni sparse di un'estate in Calcidica" (sperando di darvi anche un suggerimento per il vostro prossimo viaggio/vacanze)!

Daniela Melis